CucinaDivina

La salute nasce a tavola.

BLOG

LATTE-SOIA-1
0 comments

Latte di Soia Benefici ed Effetti Collaterali

Il latte di soia è una bevanda vegetale che si può utilizzare in alternativa al latte vaccino così com’è o all’interno di ricette dolci e salate. Ma quali sono le proprietà e i valori nutrizionali del latte di soia? Esistono delle controindicazioni al suo utilizzo?

latte-soia_0Negli ultimi anni, per diversi motivi, sta crescendo il consumo di alimenti e bevande vegetali. La soia è certamente l’alternativa più utilizzata da chi ha eliminato dalla propria dieta il latte vaccino. Non solo tofu, crocchette ed altri preparati a base di questo legume, sempre più apprezzata è soprattutto la bevanda a base di soia che ha interessanti proprietà e ormai si trova disponibile in tutti i supermercati e anche in molti bar.

Vi raccomandiamo inoltre di acquistare latte di soia di origine biologica e italiana, per evitare la presenza di OGM!

La caratteristica che ha reso tanto popolare il latte di soia è il fatto che si tratta di una bevanda adatta anche a chi è intollerante al lattosio e a chi ha scelto di eliminare questa sostanza dalla propria dieta per motivi etici. Infatti la bevanda di soia, come tutte le altre bevande vegetali, è assolutamente priva di lattosio.

 

aloe_vera_gel_usi
0 comments

Le proprietà curative dell’aloe

L’Aloe vera è una pianta succulenta, perenne, autosterile, della famiglia delle Liliaceae che predilige i climi caldi e secchi. Le foglie dell’aloe contengono sostanze essenziali alla sopravvivenza della pianta nelle condizioni pedo-climatiche estreme dove cresce spontanea. La moltiplicazione dell’aloe avviene per seme o per divisione dei polloni che si formano alla base della pianta.
Le principali Proprietà:

cosebelle_respiro_aloevera_03
La linfa è’ un alimento altamente nutritivo, stimola il metabolismo e la crescita cellulare ed è al massimo grado alcalinizzante.
Stimola il sistema immunitario, è emostatica, antipiretica naturale, dissolve e assorbe enzimaticamente le cellule morte o danneggiate, ostacola la crescita dei funghi, dei virus, dei batteri e stimola il processo rigenerativo.
Secondo uno dei più affermati nutrizionisti americani, il dottor Bruce Hedendal, dell’Hedendal Chiropratic and Nutrition Centerle potenzialità curative dell’Aloe vera derivano dalla ricchezza di mucopolisaccaridi fondamentali per l’organismo umano che si trovano in ogni cellula del nostro corpo, e siamo in grado di sintetizzarli nei primi dieci anni. In seguito dobbiamo assumerli con gli alimenti tra i quali l’Aloe vera è fonte più ricca.
Le foglie, che abbiano 3 anni di età o più, possono essere incise longitudinalmente per ricavare una densa linfaricchissima di sostanze nutritive, che sulle bruciature, sulle punture di insetto e sulle ferite ha un effetto calmante e rinfrescante, facilita la cicatrizzazione dei tessuti, aumenta la sintesi del collagene e la riproduzione cellulare.
Secondo il Dr. George W. Crile, di Cleveland, la clorofilla dell’Aloe vera è fortemente alcalina, al pari del mieledell’erba di grano, della frutta e degli ortaggi cruditale da impedire la degenerazione delle cellule in una persona che libera il corpo dagli acidi con una dieta equilibratatendenzialmente alcalina, che aumenta il consumo di acqua pura e che eviti i cibi che producono acido. Egli afferma che: “In generale, il cancro non si contrae e nemmeno si eredita. Ciò che si eredita sono le abitudini alimentari, ambientali e lo stile di vita. Questo può produrre il cancro”.
Il Dr. Robert O. Young lo conferma ribadendo che “L’eccesso di acidificazione nell’organismo è la causa di tutte le malattie degenerative. Se succede una perturbazione dell’equilibrio e un corpo inizia a produrre e immagazzinare più acidità e rifiuti tossici di quelli che è in grado di eliminare allora le malattie si manifestano”.
Tutti concordano nell’attribuire le proprietà dell’Aloe Vera non ad un singolo principio attivo, ma all’effetto sinergico della pianta in toto che stimola alcuni meccanismi naturali, già presenti nel nostro organismo.
Principali Controindicazioni:
La parte esterna delle foglie contiene l’aloina, una droga antrachinonica con effetto irritante e abortivo in gravidanza.

goji-1728x800_c
0 comments

Allungare la vita: Possibile con questi cibi.

Chi non ha voluto, almeno una volta, vivere in eterno?

No, non hanno ancora scoperto -purtroppo- l’elisir di lunga vita. Non esiste alcun prodotto in grado di donarci l’eterna vita (e neanche l’eterna giovinezza). Ma tutto sommato c’è una buona notizia.

Grazie ad una corretta ed equilibrata alimentazione e grazie ad uno stile di vita sano è possibile migliorare la qualità della vita e, perché no, allungarla di qualche anno. Read More

fragole-ricette
0 comments

Perché la frutta di stagione fa bene

Sempre più spesso TG e notiziari si ritagliano del tempo per servizi sulla salute e -con la bella stagione- sulla frutta di stagione.

Mangiare frutta (e verdura) di stagione vuol dire rispettare l’ambiente e rispettare se stessi.

Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano che mangiare frutta stagionale apporta al nostro organismo benefici inimmaginibali con frutta indoor (e importata). Read More

frutta secca
0 comments

La frutta secca combatte cancro e malattie cardiache

Spesso scartata da diete e programmi alimentari perché ritenuta, ingustamente, colpevole. La frutta secca oggi sta ricevendo le scuse dal mondo accademico che la scagiona e gli dona anche un posto in prima linea nella lotta al cancro e alla malattie cardiache. Read More

LIEVITO-DI-BIRRA
0 comments

Quale lievito usare? Vediamo!

In commercio esistono numerosi tipi di lievito. Ognuno con le proprie caratteristiche ed ognuno adatto per alcuni tipi di alimenti. Ma come orientarsi?

Iniziamo con la Panificazione.

Pasta madre (o lievito madre)

lievito_panettoSe per caso dobbiamo sfornare del buon pane avremo bisogno di far lievitare la pasta. Il lievito migliore per questo tipo di preparazione è sicuramente la pasta madre.

In passato questo tipo di lievito veniva passato di famiglia in famiglia, meditante lo scambio di pasta già lievitata. (Ricordiamo infatti che il lievito altro non è che una classe di batteri che trasformando gli amidi fanno lievitare la pasta, in pratica ci si passava un ceppo di batteri – totalmente sicuri per la salute!)

Nella storia recente del nostro paese questo tipo di lievito sta tornando di moda, soprattutto per la sua sicurezza e per il suo essere 100% naturale.

Lievito di Birra (fresco)

Il lievito di birra deve il suo nome al suo utilizzo primario: fare la birra!. Di solito è venduto in panetti da 25 grammi. La differenza tra il lievito di birra e pasta madre è la rapidità di lievitazione. In poche ore l’impasto raddoppia il suo volume. Questo tipo di lievito è indicato -oltre che per la birra- per la lievitazione di qualsiasi prodotto farinaceo. Mentre la pasta madre non ha scadenza questo prodotto è da consumarsi (preferibilmente) entro la data di scadenza indicata sulla confezione.

Un altra variante del lievito di birra è un prodotto secco e in polvere, viene venduto in bustine o in barattoli, molto simile a quello fresco ma in rapporto 1:4, ovvero 7 grammi di prodotto secco equivalgono a 25 grammi di prodotto fresco.

In commercio ci sono anche lieviti di orgine “chimica” ma che, nonostante siano totalmente sicuri per la salute, sconsiglio.

 

Palm fruit, Musim Mas palm oil plantation, Sumatra, Indonesia
0 comments

Perché l’olio di palma fa male alla salute

L’olio di palma è sempre più sotto i riflettori della gente per diversi motivi. A causa del suo basso costo è molto utilizzato in cucina, soprattutto in quella “non-tradizionale” (ovvero quella industriale) e nonostante agli italiani (io per primo) piaccia mangiare bene e sono sempre più attenti alla salute spesso -senza saperlo- si ritrovano a mangiare piatti e prodotti ricchi di questo olio. Read More

tè verde
0 comments

Tè verde. Una tisana miracolosa!

Si narra che Siddarta Guatama, più famoso come Il Buddha, o l’Illuminato, abbia casualmente scoperto il tè assaggiando dell’acqua calda in cui erano cadute delle foglie di un arbusto. Che sia vera o no, attualmente il tè è la bevanda più bevuta al mondo dopo l’acqua. Read More

verdure-grigliate
0 comments

L’importanza delle verdure nell’alimentazione

Sin da quando eravamo piccoli i nostri genitori ci hanno sempre insegnato (e quasi obbligato) a mangiare verdure, senza però dirci perché avremmo dovuto mangiarle e sui reali benefici che esse hanno sulla nostra salute.

In questo breve articolo proveremo a sintetizzare il ruolo che ha la verdura nell’alimentazione e perché è fondamentale mangiarla. Read More

semi di lino
0 comments

Le proprietà dei semi di lino

Così piccoli ma così nutrienti. I semi di lino negli ultimi anni hanno pian piano conquistato il mondo intero e sono sempre più presenti sulle nostre tavole (o almeno su quelle dei più attenti alla salute). Read More

Pagine:123»